Strategia
Organizzazione
Sistemi
Studio Ing. Marziani
Consulenza di direzione
 

Utilizziamo i cookies per analizzare il nostro traffico per motivi tecnici.
Non cediamo informazioni a terzi e non effettuiamo pubblicità su questo sito.
Usiamo Google Analytics per analizzare il funzionamento e l'utilizzo del sito.
Premendo Accetto si accetta il trattamento dei cookies.
Premendo Rifiuto si abbandona la pagina.

Accetto
Rifiuto
Precedente

Ex Alunni - Contabilità - Configurazione dei piani dei conti e dei conti

Successiva

Form dei piani di conti

Nel sistema possono essere presenti un numero illimitato di piani dei conti/giornali definiti liberamente da un'associazione.
Si può quindi tenere, in maniera completamente separata, la contabilità di più associazioni.
Per qualsiasi operazione contabile è necessario preventivamente selezionare nel menù l'associazione/piano dei conti su cui si vuole operare.
Un piano dei conti chiuso non è più visualizzato ma resta nel sistema e può essere  riaperto.

Form anagrafica dei conti

I conti, nell'ambito di un piano dei conti, sono liberamente definibili dall'utente.
Data la semplicità dei sistemi contabili si è ritenuto opportuno definire un piano dei conti con un solo livello.
I conti possono  far parte dello Stato patrimoniale o del conto economico ed essere in dare o in avere a seconda di quanto specificato nel tipo.
Un conto non più utilizzato non è cancellato ma è chiuso; può essere riaperto in qualsiasi momento.
Se un conto è indicato come controllo incassi, potrà essere oggetto di analisi dei versamenti .
Su un conto possono essere effettuati più tipi movimento; è compito dell'utente decidere quali tipi di movimento potranno essere effettuati sul conto.
Per un conto deve essere specificato almeno un tipo movimento.
Sono previsti i seguenti tipi di movimento:

  1. Movimento base.
    È un movimento che consente di specificare la data contabile, la data di registrazione, una descrizione e l'importo.

  2. Movimento economico.
    Consente di registrare le informazioni del movimento base e, se necessario, la commessa a cui riferisce.

  3. Movimento sul conto corrente.
    Consente di registrare le informazioni del movimento base e la data di registrazione della banca e la data valuta.

L'utente può definire, con una opportuna maschera, le commesse a cui possono riferire i movimenti economici.

Studio Ing. Marziani
Via della Vigna 86
39100 Bolzano (BZ)
VialeEuropa 77
36046 Lusiana (VI)
Tel:
+39 0471 302931
+39 0424 407269
Fax:
+39 0471 302932
 
2019 © Studio Ing. Marziani